As you should not make offers



  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Delicious
  • Digg
  • OkNotizie
  • Pinterest
  • StumbleUpon
  • FriendFeed
  • MySpace
  • Netvibes
  • Reddit
  • Yahoo! Bookmarks
  • RSS
Warning: this article is available in English language only by automatic translation (Google Translate).
Press the button below to translate. Please, note that automatic translation is far to be perfect.

Ieri ho ricevuto il seguente messaggio di posta elettronica dal Programma Millemiglia dell’Alitalia:



Gentile  DARIO DE JUDICIBUS,

in occasione dell'elezione del nuovo Papa, il Programma MilleMiglia ti offre 
un'opportunità davvero imperdibile per trascorrere un soggiorno a Roma e 
festeggiare questo evento unico.

Richiedi un Biglietto Premio Alitalia che prevede un transito a Roma e, invece 
di proseguire direttamente per la destinazione finale del tuo viaggio, come da 
regolamento MilleMiglia, puoi fermarti 2 giorni per visitare la Città Eterna!

In più, come Socio MilleMiglia, puoi avere:

• con il servizio taxi della Cooperativa Samarcanda, la speciale "Tariffa Amica" 
  a 45€ dall'aeroporto di Fiumicino a Roma Centro (Mura Aureliane) e viceversa 
  con possibilità di accumulare miglia;
• bonus in miglia pernottando in una delle catene alberghiere Partner del 
  Programma;
• sconti speciali e fino a 1.200 miglia noleggiando un'auto con Maggiore, 
  in base al tuo Club di appartenenza.

Approfitta di questa sosta per dare il benvenuto al nuovo Papa e godere di tutte 
le altre bellezze di Roma. Non perdere l'occasione di partecipare a questo evento 
unico, richiedi il tuo Biglietto Premio!

Per scoprire tutti i dettagli della promozione clicca qui.

Ora, io sono nel programma Millemiglia da più di trent’anni, frequent flyer con centinaia di migliaia di miglia all’attivo e abito a Roma da una vita, ormai, cosa che l’Alitalia dovrebbe sapere benissimo, fosse altro perché tutti i miei viaggi partono dall’aeroporto di Fiumicino, guarda caso. E questi mi offrono… un soggiorno a Roma???

C’è decisamente qualcosa che non funziona nel CRM dell’Alitalia… o forse nella divisione marketing… E io che mi danno l’anima per far capire alle aziende quanto sia importante conoscere i desideri dei clienti per offrire loro un servizio di qualità, mentre questi neppure provano a incrociare i dati della promozione con quelli anagrafici per evitare figuracce del genere… e poi ci si domanda perché le nostre aziende non siano competitive!

Please use Facebook only for brief comments.
For longer comments you should use the text area at the bottom of the page.

Facebook Comments

Leave a Reply




*


In compliance with the appropriate provisions of the law I state that this site is no profit, has not a predefined recurrence and is not updated according to a deadline. It may therefore not be considered an editorial product under Italian law #62 of March 7th, 2001. In addition, this site makes use of the right of citation for academic and criticism provided in Article 10 of the Berne Convention on copyright.

EmailEmail
PrintPrint