Public Registry of Objections



Warning: this article is available in English language only by automatic translation (Google Translate).
Press the button below to translate. Please, note that automatic translation is far to be perfect.

Sarà vero? Non lo sarà? Se quello che promette il sito verrà effettivamente rispettato, allora è la volta buona che potremo dare un taglio definitivo a quelle maledette telefonate promozionali che ci perseguitano da fin troppo tempo, in particolare da parte dei gestori di telefonia, gas ed energia elettrica. Secondo infatti quanto scritto sul sito del Registro Pubblico delle Opposizioni, ci troviamo di fronte a

un nuovo servizio concepito a tutela del cittadino, il cui numero è presente negli elenchi telefonici pubblici, che decide di non voler più ricevere telefonate per scopi commerciali o di ricerche di mercato e, in pari tempo, uno strumento per rendere più competitivo, dinamico e trasparente il mercato tra gli Operatori di marketing telefonico.

All’attivazione del registro, al momento in cui scrivo, mancano tre giorni, il che vuol dire che non ci vorrà molto per verificarlo di persona. Nel frattempo… passate parola!

Comments (1) to «Public Registry of Objections»

  1. A distanza di un anno, nonostante abbia messo il numero di casa fra quelli che non vanno chiamati per attività promozionali, continuo a riceverne… Sembra che il sistema non funzioni poi così bene…

No trackbacks or pingbacks to «Public Registry of Objections»

Please use Facebook only for brief comments.
For longer comments you should use the text area at the bottom of the page.

Facebook Comments

Leave a Reply




*


In compliance with the appropriate provisions of the law I state that this site is no profit, has not a predefined recurrence and is not updated according to a deadline. It may therefore not be considered an editorial product under Italian law #62 of March 7th, 2001. In addition, this site makes use of the right of citation for academic and criticism provided in Article 10 of the Berne Convention on copyright.