ORISINAL: veramente originale



Chi non ha mai giocato con il computer? Non parlo dei videogame o di quei giochi complessi che richiedono ore ed ore di esercizio, ma di giochini semplici, solitari e simili che, pur avendo regole elementari, aiutano a passare il tempo mentre si aspetta che un file finisca di scaricarsi o si desidera fare un break per distrarsi un po’.

In rete ce ne sono molti, gratuiti e non, come ad esempio quelli della Microsoft. Quelli di cui desidero parlarvi oggi, tuttavia, si distinguono dagli altri per alcuni aspetti. Innanzi tutto la grafica, semplicemente stupenda, non tanto perché complessa o ricca di effetti speciali, ma piuttosto perché ricorda molto le illustrazioni di quei libri per ragazzi che leggevamo da piccoli. Una grafica delicata, curata, dai colori pastello e dai tratti semplici ma al contempo estremamente dettagliati.

Il secondo aspetto è che tutti i giochi sono stati realizzati con Flash, e dato che sono diversi anni che utilizzo questo eccezionale prodotto, non ho potuto fare a meno di apprezzare l’abilità degli sviluppatori nel realizzare i vari filmati. L’interazione poi è immediata, spesso basta solo il mouse, a volte la bara spaziatrice, nient’altro; anche le regole sono semplicissime, eppure alcuni sono decisamente impegnativi.

Ma la cosa che colpisce di più è l’immaginazione, la fantasia con la quale sono stati realizzati, in altri termini l’originalità, appunto. Mia figlia ne è entusiasta e anche a me piacciono molto, per cui vi raccomando vivamente di fare un salto sul sito

perché merita veramente.

Etichette: , , ,

Si prega di usare Facebook solo per commenti brevi.
Per commenti più lunghi è preferibile utilizzare l'area di testo in fondo alla pagina.

Commenti Facebook

Lascia una risposta




*


Nel rispetto delle apposite norme di legge si dichiara che questo sito non ha alcun scopo di lucro, non ha una periodicità prestabilita e non viene aggiornato secondo alcuna scadenza prefissata. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge italiana n. 62 del 7 marzo 2001. Inoltre questo sito si avvale del diritto di citazione a scopo accademico e di critica previsto dall'Articolo 10 della Convenzione di Berna sul diritto d'autore.