Pensiero (57)



  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Delicious
  • Digg
  • OkNotizie
  • Pinterest
  • StumbleUpon
  • FriendFeed
  • MySpace
  • Netvibes
  • Reddit
  • Yahoo! Bookmarks
  • RSS

Non devono essere i difetti degli altri
a giustificare i miei, ma le loro virtù
a spronarmi a essere migliore.

Dario de Judicibus, Torvaianica, 14 agosto 2014

Traduzioni

  • Shouldn’t be the others’ faults to justify mine, but their virtues to encourage me to improve.
  • Ils ne devraient pas être les fautes des autres de justifier mes propres, mais leurs vertus pour m’encourager à faire mieux.

Si prega di usare Facebook solo per commenti brevi.
Per commenti più lunghi è preferibile utilizzare l'area di testo in fondo alla pagina.

Commenti Facebook

Lascia una risposta





Nel rispetto delle apposite norme di legge si dichiara che questo sito non ha alcun scopo di lucro, non ha una periodicità prestabilita e non viene aggiornato secondo alcuna scadenza prefissata. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge italiana n. 62 del 7 marzo 2001. Inoltre questo sito si avvale del diritto di citazione a scopo accademico e di critica previsto dall'Articolo 10 della Convenzione di Berna sul diritto d'autore.

EmailEmail
PrintPrint