Al C.U.P. del Lazio la situazione è… cupa



I fatti

Roma, 18 aprile 2005

La Signora X telefona al C.U.P. di Roma e chiede di poter prenotare un’elettromiografia e un’ecografia ai polsi. L’operatore, dopo aver effettuato la ricerca, la informa che per l’elettromiografia la prima disponibilità è dopo tre mesi in un ospedale in provincia di Viterbo e che su Roma non c’è alcuna disponibilità. Per quanto riguarda invece l’ecografia ai polsi la prima disponibilità è non prima di dieci settimane al San Camillo.

Roma, 19 aprile 2005

La Signora X, perplessa del fatto che in tutta la capitale non sia possibile effettuare una elettromiografia, inizia a telefonare ai singoli ambulatori e ospedali. Al San Galligano le rispondono che non c’è alcun problema e le danno un appuntamento per la settimana successiva. Per quanto riguarda l’ecografia ai polsi, in un altro ambulatorio le suggeriscono di riprovare al C.U.P. nel caso si fosse liberato un posto.

Roma, 20 aprile 2005

La Signora X richiama il C.U.P. e questa volta l’operatore effettua una ricerca per ecografia muscolo-tendinea invece che ai polsi. Risultato: trova un posto per i primi di maggio.

Considerazioni

Quanto avvenuto fa sorgere alcune domande.

Primo: come è possibile che il C.U.P. (Centro Unico di Prenotazione dell’Assessorato Regionale alla Sanità) non avesse i dati del San Gallicano? Ci sono altri ospedali e ambulatori i cui dati non sono disponibili o non vengono aggiornati in tempo reale? E se sì, perché? Perché un centro di prenotazione che dovrebbe servire proprio ad evitare di dover chiamare i singoli istituti e laboratori non presenta una copertura totale sul territorio della Regione?

Secondo: per quale motivo la stessa analisi viene riportata sotto differenti diciture tanto che a seconda dei criteri di ricerca si trovano o meno le disponibilità per la prenotazione? Non esiste un identificativo unico per ogni analisi, utilizzato da tutti gli ospedali e gli ambulatori della regione? E se no, perché non ne viene definito uno standard?

Attendiamo fiduciosi una risposta dall’Assessorato. Ovviamente la Signora X è disponibile a riferire in merito all’Assessorato riguardo quanto successo.

Etichette: , , ,

Commenti (2) a «Al C.U.P. del Lazio la situazione è… cupa»

  1. utente anonimo ha detto:

    Preoccupiamoci. Da ieri l’ex-presidente della regione Lazio è diventato Ministro della Salute…

  2. utente anonimo ha detto:

    “come è possibile che il C.U.P. (Centro Unico di Prenotazione dell’Assessorato Regionale alla Sanità) non avesse i dati del San Gallicano?” PERCHE’ L’AMBULATORIO DEL SAN GALLICANO NON E’ INSERITO NEL C.U.P. LA LEGGE ANCORA AMMETTE LE AGENDE PRIVATE PER GLI APPUNTAMENTI PERTANTO, E’ QUASI CERTO CHE LI PRENDONO LORO SENZA PASSARE PER IL CUP….

    “Ci sono altri ospedali e ambulatori i cui dati non sono disponibili o non vengono aggiornati in tempo reale? E se sì, perché? Perché un centro di prenotazione che dovrebbe servire proprio ad evitare di dover chiamare i singoli istituti e laboratori non presenta una copertura totale sul territorio della Regione?” LA RISPOSTA E’ LA STESSA DI SOPRA, IL CUP SI PUO’ AGGIORNARE SOLO SE LE STRUTTURE FORNISCONO I CALENDARI…..

    per quale motivo la stessa analisi viene riportata sotto differenti diciture tanto che a seconda dei criteri di ricerca si trovano o meno le disponibilità per la prenotazione? Non esiste un identificativo unico per ogni analisi, utilizzato da tutti gli ospedali e gli ambulatori della regione? E se no, perché non ne viene definito uno standard? INFATTI ESISTE L’ECOGRAFIA MUSCOLO-TENDINEA E NON “L’ECOGRAFIA DEI POLSI”:) CHE, COME TERMINOLOGIA MEDICA, E’ ORRIPILANTE 🙂

    Un saluto di una dipendente ASL che aggiorna anche i CUP….MARISA

Nessuna retrotraccia o avviso a «Al C.U.P. del Lazio la situazione è… cupa»

Si prega di usare Facebook solo per commenti brevi.
Per commenti più lunghi è preferibile utilizzare l'area di testo in fondo alla pagina.

Commenti Facebook

Lascia una risposta




*


Nel rispetto delle apposite norme di legge si dichiara che questo sito non ha alcun scopo di lucro, non ha una periodicità prestabilita e non viene aggiornato secondo alcuna scadenza prefissata. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge italiana n. 62 del 7 marzo 2001. Inoltre questo sito si avvale del diritto di citazione a scopo accademico e di critica previsto dall'Articolo 10 della Convenzione di Berna sul diritto d'autore.