Archivio per l'autore ‘Dario de Judicibus’

Dario de Judicibus

Dario de Judicibus

Dario de Judicibus è un consulente certificato di direzione aziendale della IBM Italia. Inoltre è un inventore (con 5 brevetti) e uno scrittore (2 manuali, 3 saggi, un romanzo, due storie brevi oltre a più di 250 articoli pubblicati su cartaceo). Ha molti hobby come suonare la chitarra, fotografare e le arti marziali.

Pensiero (9)

A volte bisogna fare la cosa sbagliata per fare la cosa giusta. Dario de Judicibus, Poitiers, 18 luglio 2007 Traduzioni Sometimes you have to do the wrong thing to do the right one. Parfois, vous avez à faire la mauvaise chose pour faire le bon. Manchmal muss man das Falsche zu tun, um das richtige zu tun. A veces [...]

Questione di coerenza

Ci risiamo. Anche questo governo, così come tutti quelli che lo hanno preceduto, sta ripercorrendo puntualmente un copione già letto. Ogni volta è sempre lo stesso film: aspettative, speranze, delusioni, il più delle volte morti precoci. Nel mezzo una sceneggiata tragicomica nella quale si ricevono aiuti dai nemici e coltellate dagli [...]

Al fuoco, al fuoco

Stamattina stavo tornando dal Lido di Ostia diretto verso Roma, lungo la Cristoforo Colombo, quando ho notato un pennacchio di fumo levarsi poco più avanti alla base del guardrail che separa le due carreggiate della strada. Ho rallentato e ho visto che si era sviluppato un principio d'incendio nella sterpaglia che cresce alla base dei ce [...]

Morte di un padre separato

Ennesima vittima di un sistema sociale e giuridico criminale, responsabile della morte di migliaia di genitori nel nostro Paese. Ribadisco: il problema non sono le madri che non fanno vedere i figli ai padri, ma un sistema giudiziario che non solo lo permette, ma favorisce atteggiamenti egoistici e a volte addirittura ricattatori. Il [...]

Coca Cola: la musica è finita

Alcuni giorni fa ho scritto di come si continuino a trovare in vendita bottiglie da un litro di latte della Centrale di Roma con le etichette che riportano ancora i bollini del 2006 scaduti nel marzo 2007. Sembra che l'abitudine di mettere in vendita prodotti la cui etichetta riporta promozioni in realtà scadute non sia prerogativa delle so [...]

Dell e Vista: un binomio da...

  Due mesi fa la mia compagna ha comprato un Dell Dimension E520, una macchina basata sui processori Intel® CoreTM 2 Duo E6300, con 2 giga di memoria e due dischi fissi da 320GB. Purtroppo la macchina è arrivata con preinstallato Windows Vista, ovvero non è stato possibile richiedere XP o un altro sistema operativo. Fatto sta che [...]

Con il latte alle ginocchia

Il 12 maggio compro una bottiglia di latte della Centrale del Latte di Roma, data di scadenza 15 maggio 2007. A casa la mia compagna nota una cosa alquanto curiosa: i bollini sull'etichetta sono del 2006 e sono validi fino al 31 marzo 2007, come si può vedere dalle immagini qui stotto. Ora, posso anche capire che u [...]

Istinto materno: un mito da...

Riporto da «La Repubblica» del 25 aprile 2007 alcuni stralci tratti dall'articolo di Umberto Galimberti «Quando l'orco è una donna». L'articolo fa riferimento all'inchiesta sui presunti abusi su minori nella scuola materna «Olga Rovere» di Rignano Flaminio, in provincia di Roma. Quello che pi [...]

Signore della Guerra

«Le cinque principali nazioni a vendere armi nel mondo sono Stati Uniti, Russia, Cina, Gran Bretagna e Francia e sono tutti e cinque membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell'ONU» Termina così uno splendido film che ho visto recentemente su SKY Cinema, diretto da Andrew Niccol e interpretato da Nicolas Cag [...]

Miglia a perdere

Siete iscritti al Club Millemiglia dell'Alitalia? Avete un certo numero di miglia che avete accumulato con santa pazienza in attesa di farvi una bella vacanza all'estero? Andate a vedere regolarmente il vostro estratto conto coccolandovi i vostri bei punticini man mano che, amorevolmente curati, crescono? Allora questa notizia è per v [...]

Lettera aperta a Gianni Riotta

Al direttore del TG1 Gianni Riotta Ancora una volta il TG1 ha parlato della madre che combatte per tenere in Italia con lei il figlio, affidato da una Corte del Massachusset al padre. Sono decine i padri che si trovano nella stessa identica situazione, ma di loro non si parla. Sono migliaia i padri che attendevano la nuova legge [...]

Pensiero (8)

In qualunque società, per quanto barbara, la gente combatte per i propri diritti, ma solo in quelle davvero civili combatte per quelli degli altri. Dario de Judicibus, Roma, 9 aprile 2007 Traduzioni In any society, however barbaric it might be, people fight for their own rights, but only in civilized societies do t [...]

Ordini professionali? No, g...

Avete mai provato a fare causa a un avvocato? Una causa civile, intendo, magari perché vi ha calunniato o diffamato, o anche peggio. Beh, non ci riuscirete, specialmente se il suddetto avvocato è un ex-membro del Consiglio dell'Ordine. Intanto non troverete nessun avvocato che faccia parte dello stesso ordine a livello regionale [...]

Elogio all’ignoranza

Stamattina ho preso la metro per recarmi in centro. Accanto a me c'erano tre persone, più o meno sulla trentina, che si stavano scambiando vari aneddoti sui tempi del liceo. Uno, in particolare, si era messo a raccontare tutta una serie di storielle sui suoi ex compagni di scuola. Non ascoltarlo era piuttosto difficile, perché al di l [...]

Nel rispetto delle apposite norme di legge si dichiara che questo sito non ha alcun scopo di lucro, non ha una periodicità prestabilita e non viene aggiornato secondo alcuna scadenza prefissata. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge italiana n. 62 del 7 marzo 2001. Inoltre questo sito si avvale del diritto di citazione a scopo accademico e di critica previsto dall'Articolo 10 della Convenzione di Berna sul diritto d'autore.