OGM naturale



Molti esseri umani sono semplicemente terrorizzati al pensiero che il loro DNA possa essere "contaminato" dal genoma di altri esseri viventi. Un piccolo invertebrato acquatico, invece, ne ha fatta una questione di sopravvivenza. Il rotifero bdelloideo è un animale le cui origini risalgono ai primordi della storia della vita sulla Terra. Asessuati, da milioni di anni si riproducono per clonazione. Un tale metodo di riproduzione, tuttavia, ha un grave difetto: non rimescolando i geni come avviene nella riproduzione sessuata, questi animali finiscono per rallentare sensibilmente la loro capacità di adattamento mettendo quindi a rischio il loro successo evolutivo. Per ovviare a ciò i rotiferi della classe Bdelloidea hanno sviluppato una strategia semplice quanto efficace (1): inglobano nel loro cromosoma frammenti di DNA di altre specie viventi: batteri, funghi, altri animali e persino piante. Grazie a questo meccanismo, questi curiosi esserini acquisiscono nuove caratteristiche compensando così la mancanza di riproduzione sessuata. La maggior parte dei geni incamerati, infatti, rimangono attivi e quindi contribuiscono a definire nuovi tratti particolari nel DNA ospite. In pratica, un vero e proprio OGM naturale.

1 – Eugene A. Gladyshev, Matthew Meselson, Irina R. Arkhipova, «Massive Horizontal Gene Transfer in Bdelloid Rotifers», Science 30 May 2008, Vol. 320. no. 5880, pp. 1210 – 1213

Etichette: , , ,

Commenti (2) a «OGM naturale»

  1. utente anonimo ha detto:

    Ogni volta mi rendo conto sempre più di quanto sia straordinaria la natura e di quanto noi essere umani siamo simili in tutto e per tutto alle altre specie animali.

    Ottimo blog … veramente interessante. Vi ho scoperto due giorni fa, quando vi citai in un mio post. E mi ha fatto molto piacere ricevere addirittura un commento dal “direttore responsabile”. Vi continuerò a seguire ancora e, se vi va, vi proporrei anche uno scambio di link. Io intanto vi linko comunque, che mi diate il permesso o no 🙂

    Ciao

    Alexandro

    (vi sto dando del voi perchè non so se siete più di uno a collaborare a questo sito)

  2. Dario de Judicibus Dario de Judicibus ha detto:

    Al momento il blog si avvale di una decina di collaboratori, anche se gli aspetti redazionali sono curati da me (soprattutto revisione degli articoli e grafica).

Nessuna retrotraccia o avviso a «OGM naturale»

Si prega di usare Facebook solo per commenti brevi.
Per commenti più lunghi è preferibile utilizzare l'area di testo in fondo alla pagina.

Commenti Facebook

Lascia una risposta





Nel rispetto delle apposite norme di legge si dichiara che questo sito non ha alcun scopo di lucro, non ha una periodicità prestabilita e non viene aggiornato secondo alcuna scadenza prefissata. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge italiana n. 62 del 7 marzo 2001. Inoltre questo sito si avvale del diritto di citazione a scopo accademico e di critica previsto dall'Articolo 10 della Convenzione di Berna sul diritto d'autore.